P.E.K.I.T. Project - CerTICompetence

Vai ai contenuti

Menu principale:

OFFERTA FORMATIVA PEKIT PROJECT
Rivolta a docenti, personale ATA, alunni e genitori

di



La soluzione rappresenta una risorsa intelligente e funzionale per il piano di potenziamento dell'offerta formativa rivolta agli alunni e per aprire la scuola al territorio attivando azioni formative rivolte ai genitori e alla cittadinanza oltre che agli stessi docenti. P.E.K.I.T. Project è un programma formativo riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione, valido per accertare le competenze nell'utilizzo del PC e del Web.

"P.E.K.I.T. Project®" è un Progetto culturale, un Programma di Formazione e Certificazione internazionale, che attesta la conoscenza dell’informatica in ambito ICT, rilasciato dalla FONDAZIONE SVILUPPO EUROPA attraverso i Test Center Accreditati.

La Certificazione P.E.K.I.T. Expert
Permanent Education and Knowledge on Information Technology

ed il relativo Percorso formativo sono stati riconosciuti dal


Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
con Prot. A00DGPERS 6235 del 25/06/2010.


Il piano dell’offerta formativa si compone di 4 fasi modulari fruibili separatamente; ognuna delle fasi prevede un esame. Il completamento delle 4 fasi, consente di ottenere la certificazione P.E.K.I.T. Expert.

"A differenza dei suoi competitor è l’unica certificazione* che attesta conoscenze nell’ambito della multimedialità di base, fotoritocco ed editing audio e video. P.E.K.I.T. Expert si compone, inoltre, di una solida formazione in ambito sistemi operativi, suite di produttività ufficio e internet."
*Allegato C Decreto Dirigenziale n. 834 del 31/10/2014 - Regione Campania - BURC n. 76 del 3 Novembre 2014.

La formazione P.E.K.I.T. curata dai CerTICAcademy Learning Point è un’iniziativa patrocinata dalla Regione Campania – Assessorato al Lavoro e alla Formazione Professionale (Prot . n 294/SP del 24/03/2015).

Il percorso P.E.K.I.T. Project "Expert" si compone di 4 fasi modulari e scalabili fruibili in successione e in funzione della programmazione desiderata e per gli allievi delle scuole può essere erogato sia in ambito curriculare che extracurriculare.

Fase 1. Cominciare le operazioni: È una fase introduttiva, semplificata nell’approccio, ma ricca di contenuti, inerente le applicazioni e le funzionalità incluse nei sistemi operativi di maggior diffusione.

Obiettivi:
Incoraggiare relazioni interpersonali tra giovani utenti attraverso gli strumenti offerti dal Web e fornire le chiavi d'accesso alle informazioni e alle risorse custodite dalla Rete.

Fase 2. Vivere in connessione: Qui si affronta l’argomento Web in maniera più ampia: metabolizzato l’approccio a Internet durante la Fase 1, ci si concentra sul ricco carnet offerto da Google avanzato: Maps, Agenda, Earth, sugli strumenti di creazione e condivisione online dei documenti e in generale sulle potenzialità del Web 2.0, a partire dai social network, fino alle applicazione per video chiamare mediante il computer.
Obiettivi:
Creare un'impalcatura di conoscenze informatiche ampie e approfondite, ma adeguate alla loro età e, nell'ottica di un completamento del percorso, propedeutiche al conseguimento della certificazione PEKIT.

Fase 3. Esperienza multimediale: Una panoramica esaustiva che comprende il fotoritocco e la creazione di CD/DVD, ma che si spinge fino all’editing audio e video. Si esplora, infatti, il mondo dell’informatica nel contesto più ampio della comunicazione multimediale.
Obiettivi:
L'obiettivo è lo studio degli elementi tecnici di base per il trattamento digitale dell'audio del video e delle immagini, in funzione del loro inserimento in un'opera multimediale, come un Cd-Rom o un sito Web.

Fase 4. Diventare esperti: In questa fase viene dato ampio spazio alla sicurezza informatica, in relazione ai pericoli propri della Rete e agli strumenti per difendersi adeguatamente, con un’attenzione particolare alla navigazione "controllata" per i bambini. La seconda parte introduce alle reti domestiche, cablate e wireless, spostando poi l'attenzione sulla connettività in roaming attraverso lo smartphone, visto non come semplice device per l’accesso alla Rete, ma come strumento simbiotico rispetto al PC. Conclude il corso l’utilizzo delle suite "office" in ambito aziendale, a partire dall’utilizzo dei fogli di calcolo, fino all’organizzazione del tempo attraverso le agende elettroniche.
Obiettivi:
Il completamento del percorso prevede il superamento dell'ultimo esame, necessario al rilascio di P.E.K.I.T. Expert l’attestato riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione come titolo valido per accertare le competenze nell'utilizzo del PC in ogni ambito istituzionale.

Coloro che intendono operare come TEST CENTER PEKIT devono
necessariamente attivare la procedura di certificazione prevista da Fondazione Sviluppo Europa.


Per ulteriori informazioni www.pekitbox.it



 
Torna ai contenuti | Torna al menu